Sanzioni Primo Gruppo Shido1 Shido2 Shido3
1 - Evitare intenzionalmente di fare le prese al fine di ostacolare l'azione del combattimento.
2 - Adottare nella posizione in piedi un atteggiamento eccessivamente difensivo (generalamente per 5 secondi).
3 - Eseguire un'azione intesa a dare l'impressine di un attacco, ma che mostra chiaramente che non c'era intento di proiettare l'avversario (falso attacco).
4 - Stare con entrambi i piedi completamente dentro la zona di pericolo a meno che: stia comminciando un'attacco, eseguendo un'attacco, contrattaccando l'attacco dell'avversario o difendendosi contro l'attacco dell'avversario (generalmente per 5 secondi).
5 - Nella posizione in piedi tenere continuamente l'estremità delle maniche dell'avversario per scopo difensivo (generalmente per 5 secondi) o prendere torcendo la manica.
6 - Nella posizione in piedi, tratenere continuamente le dita dell'avversario di una o entrambe le mani intrecciate, allo scopo di ostacolare l'azione nel combattimento (generalmente per 5 secondi).
7 - Intenzionalmente mettere in disordine il proprio judogi o sciogliere o annodare la cintura o i pantaloni senza il permesso dell'arbitro.
8 - Tirare giù l'avversario al fine di iniziare ne waza salvo che in conformità con l'Articolo 16.
9 - Inserire un dito o le dita all'interno delle maniche dell'avversario o del fondo dei pantaloni, o prendere attorcigliando la sua manica.
10 - Nella posizione in piedi fare qualsiasi altra presa diversa da una presa normale senza attaccare (generalmante tra i 3 e i 5 secondi).
11 - Nella posizione in piedi, dopo che il kumi kata è stato effettuato, non fare alcun movimento di attacco (vedi appendice non combattività).
12 - Dalla posizione in piedi, afferrare piede/i, gamba/e o pantalone/i dell'avversario con la mano/i, a meno che simultaneamente non si tenti una tecnica di proiezione.
13 - Arrotolare la fine della cintura o della giacca intorno a qualche parte del corpo dell'avversario.
14 - Afferrare con la bocca il judogi.
15 - Mettere una mano, un braccio, un piede o una gamba direttamente sulla faccia dell'avversario.
16 - Mettere un piede o una gamba nella cintura, colletto e bavero dell'avversario.
17 - Presa a pistola (presa alla manica tra il pollice e le dita).
18 - Presa alla gamba senza attaccare simultaneamente.
19 - Applicare shime waza usando il fondo della giacca o la cintura, o usando soltando le dita.
20 - Applicare forbici di gambe (do jime) al tronco, collo o testa dell'avversario (forbici con i piedi incrociati, stendendo le gambe).
21 - Colpire con il ginocchio o il piede, la mano o il braccio dell'avversario, al fine di fargli rilasciare la sua presa.
22 - Piegare indietro il dito/a dell'avversario al fine di rompere la sua presa.
23 - Dal tachi waza o ne waza andare fuori dall'area di combattimento o intenzionalmente forzare l'avversario ad andare fuori dell'area di combattimento (vedi Articolo 9 Eccezioni).